Come migliorare il posizionamento seo del proprio sito web

Servizi di posizionamento siti web su google

Cos' e la seo e come può aiutarmi nel posizionamento dei siti web?

Quante volte hai sentito parlare di questo acronimo e ti sei chiesto "che cos'e la seo"? Ci sono ancora molti dubbi su questa disciplina, e su come possa aiutare i proprietari dei siti web a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, ma non sei mai riuscito a capire esattamente cosa sia e se funziona. Se leggerai questa guida, cerchero di spiegarti in modo dettagliato ma semplice come posizionare un sito web.

Certamente chiunque sia interessato a saperne di più su come funziona il marketing digitale, si pone sempre la domanda: che cosa è questo posizionamento seo?

Cosa significa veramente "SEO"

Conoscere come funziona il posizionamento nei motori di ricerca e tutto quello che gli ruota attorno è molto importante se hai un business digitale.

Se vuoi migliorare la visibilità del tuo sito web, devi necessariamente conoscere questa branchia del web marketing e in questo articolo, oltre a spiegarti cos'e la seo cerchero di approfondire le tecniche base e cosa devi fare per ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo grazie all' ottimizzazione seo del sito web.

cos'e la seo?

Seo è un acronimo che significa "Search Engine Optimization", in italiano ottimizzazione per i motori di ricerca.

E' una disciplina informatica che consiste nell' applicare una serie di ottimizzazioni tecniche sia all' interno(on-page), che all' esterno (off-page), di una determinata pagina web, che ha come obbiettivo finale di ottimizzarne la visibilità sui risultati organici(non a pagamento) dei motori di ricerca e migliorare il posizionamento del sito internet.

In breve, bisogna svolgere delle azione volte a migliorare il posizionamento seo nei risultati di ricerca, per specifiche query digitate dagli utenti, e grazie a queste azioni aumentare il traffico in arrivo sul sito internet.

cos'e la seo

Grazie a queste azioni svolte da un consulente seo e al miglioramente delle posizioni di un sito web nella SERP (le pagine dei risultati mostrate dai motori di ricerca), il tuo sito avrà più possibilità di essere visualizzato e apprezzato dagli utenti.

Quando, per esempio, un utente digita "vendita dischi Venezia", il motore di ricerca mostra in un ordine di importanza da lui stabilito, gli articoli web che parlano della vendita di vinili a Venezia.

Le tre parole che ha scritto (vendita,dischi,venezia), sono quelle che Google avrà usato per trovare le pagine che rispondano in maniera specifica all 'intendo del suo database, posizionandole in ordine secondo i parametri del suo algoritmo.

Perchè è importante arrivare ai primi posti nei motori di ricerca

L' importanza di posizionare un sito su google e di arrivare nelle prime posizioni nei motori di ricerca è presto detto.  Sono stati fatti degli studi che indicano chiaramente che l'utente difficilmente accede alla seconda pagina dei risultati di ricerca di Google o di qualsiasi altro motore per cercare informazioni, e le prime 3 posizioni riescono quasi a raggiungere il 65% dei click.

Infatti c'e una frase simpatica che dice " il miglior posto dove nascondere un cadavere e la 2° pagina di Google, nessuno scoprirà il tuo omicidio".

I fattori più importanti per migliorare il posizionamento seo

I motori di ricerca prendono in considerazione circa 200 parametri quando devono analizzare la query inserita dall' utente e decretare così il posizionamento di un sito web su google.

Quelli, sicuramente più importanti sono:

Esperienza di navigazione dell'utente: Questo fattore è maggiormente preso in considerazione dai motori di ricerca per posizionare o mantenere una posizione di una pagina web, in base all'esperienza dei nostri visitatori. Se il motore di ricerca si accorge che i visitatori, una volta entrati, tornano subito indietro, presume che non abbiano trovato quello che gli serviva, e tenderanno a declassare la pagina.

Rilevanza del contenuto: Indica quanto è pertinente una risorsa rispetto ad una determinata query di ricerca. Non si tratta più di quante volte ho inserito la parola chiave nel documento, ma entrano in fattore il concetto di topic e di Keyword LSI (Latex Semantic Index) ed altri centinaia di fattori che indicano a Google la qualità della pagina.

Autorità del sito : Questo fattore indica,fondamentalmente, quanto un sito sia autorevole per i motori di ricerca. Per acquisire autorità, bisogna che il sito sia linkato da altri siti web di qualità e attinenti al nostro settore. Per misurare l'autorità di un sito internet, si usava il Page-Rank, che ora non è più visualizzabile, ma per avere un indicazione di massima si possono usare tool esterni come MOZ oppure, il mio preferito Majestic SEO

posizionamento siti web

I fattori qui elencati vengono utilizzati dal motore di ricerca per determinare quanto la pagina sia di qualità e determinano il posizionamento su google.

Questi fattori che influenzano la posizione di un sito, vengono generalmente suddivisi in 2 branchie ben distinte per l' ottimizzazione dei siti internet.

  • Fattori di SEO On-Page (questi sono modificati all' interno del sito stesso, e quindi ne hai il pieno controllo)
  • Fattori di SEO Off-Page (sono esterni al sito, e quindi non ne hai il pieno controllo)

SEO On-Page

L' ottimizzazione on-page del sito si riferisce alla struttura interna del sito, ai parametri tecnici per velocizzare il sito, ai dati strutturati da inserire correttamente, e in genere a tutte quelle ottimizzazioni che si dedicano alla qualità dello sviluppo del sito da un punto di vista tecnico.

Ma oltre ai parametri tecnici, bisogna dare una struttura di navigazione appropriata, migliorare i contenuti degli articoli e la percezione di qualità di questi (dal punto di vista dell' utente) e la qualità generale del sito internet.

Se ci sono problemi con i contenuti, bisogna assicurarsi che questi siano unici su tutte le pagine, che rispondano in maniera appropriata al topic di riferimento, senza concentrarsi troppo sulle parole chiave, ma dandogli il giusto peso. Oramai i motori di ricerca sono in grado di eseguire analisi semantiche, e se rilevano che una parola chiave e stata inserita troppe volte per fregare l' algoritmo, possono far retrocedere la pagina per spam.

Un altro elemento che viene preso in seria considerazione da google per decidere il posizionamento del sito, è il comportamento dell' utente una volta atterrato sulla nostra pagina. Google da molto peso a questi fattori

  • Menu di navigazione: deve essere ben visibile e deve guidare l'utente sulle sezioni più importanti del sito
  • La pagina deve avere link testuali e portare l'utente a seguirli per approfondire gli argomenti
  • Come interagisce l' utente con il contenuto, se lo condivide, lo legge, ci torna
  • Visualizzazioni di pagina: L'utente naviga altre sezioni? Ha trovato degli approfondimenti e li ha seguiti?
  • Tempo di permanenza: L'utente ha letto il contenuto? Se lo ha trovato utile sicuramente avra letto l'articolo e avrà avuto qualche tipo di iterazione, se esce subito vuol dire che non lo ha trovato interessante

Ma oltre a questi fattori,non bisogna dimenticarci dell' ottimizzazione on-page classica, e cioè ricordarsi di inserire la parola chiave di riferimento nei punti strategici del documento, che sono il tag tile, il tag meta description, nel permalink (la struttura dell' url), e ovviamente nel contenuto stesso.

SEO Off-Page

Come detto precedentemente la seo Off-page, riguarda tutti i fattori esterni al sito e hanno a che fare con tutta la parte della promozione del sito web.

Vediamo assieme quali sono questi fattori, che a tutt'oggi sono i più rilevanti per migliorare il posizionamento del sito

  • La qualità e il numero di link in entrata da siti esterni verso il tuo sito (backlink), o le citazioni e/o menzioni che il tuo sito riceve (Nome del Brand senza link)
  • Il CTR(Click-trough rate) che ha la pagina web in un motore di ricerca, ossia quante volte il tuo sito web viene cliccato in proporzione alle visualizzazioni che ottiene sul motore di ricerca
  • Se è un attività locale la presenza su Google My Business, e altre directory tematiche
  • Se ha pubblicazioni esterne e viene citato su siti di settore
  • Uso dei Social Media Network (Facebook, Twitter,GooglePlus,Linkedink, etc etc)

Quali sono i fattori che possono danneggiare il posizionamento del tuo sito web?

Ok, adesso abbiamo visto i fattori principali per migliorare il posizionamento, ma bisogna prestare molta attenzione anche a quelli che possono peggiorarlo.

Quelli a cui bisogna prestare maggiormente attenzione sono :

  • Tutte quelle azioni che possono essere considerate spam dai motori di ricerca, come l'uso forzato della keyword (keyword stuffing),testo nascosto per aumentare la presenza di keyword nel documento, etc etc
  • Numero eccessivo di link in ingresso di bassa qualità su siti non tematici, ma anche un aumento innaturale dei link rispetto ai competitor del settore di riferimento
  • Tempo di caricamento delle pagine eccessivamente lento
  • Risposte errate del server, eccessivo numero di errori 404
  • Contenuto duplicato

Quindi, oltre a prestare attenzione agli elementi "positivi" dell' ottimizzazione dei siti web, devi prestare tantissima attenzione anche a quelli "negativi" che potrebbero portare ad una penalizzazione del sito.